Digiuno intermittente: tutto ciò che devi sapere

Per sentirsi bene con se stessi o semplicemente per riuscire a perdere un po’ di peso , sempre più persone stanno facendo diverse pratiche: dieta, esercizio, ecc.

Tra queste diverse pratiche, possiamo parlare anche di digiuno intermittente . Mentre molti dubitano ancora di questa soluzione, ad altri alla fine è piaciuta. Ma cosa devi sapere davvero?

Advertisements
Advertisements

Cos’è il digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente, noto anche come digiuno , è un modo di non mangiare per un periodo di tempo. Durante il digiuno intermittente sono vietati solo cibi solidi.

Infatti, è molto importante mantenersi idratati durante tutta la giornata anche durante il digiuno. Esistono diverse varianti del digiuno intermittente, ma il concetto rimane lo stesso: mangiare meno ma mangiare bene .

Il digiuno può essere praticato di volta in volta, regolarmente, o anche ad hoc , a seconda dei tuoi obiettivi. Tuttavia, dovresti sapere che il digiuno intermittente al solo scopo di perdere peso non è l’ideale.

Più specificamente, anche se questa pratica aiuta nella perdita di peso , non è questo il suo scopo. In effetti, il digiuno intermittente è più di una semplice dieta; è davvero un modo di vivere .

Quali tipi di digiuno intermittente esistono?

Come già accennato, esistono diverse varianti del digiuno intermittente, a seconda del periodo di digiuno. Le varianti più conosciute oggi sono 8/16 e 4/20.

La prima variante consiste in un digiuno di 16 ore e un’alimentazione di 8 ore. Uno degli esempi più pratici di 8/16 è saltare la colazione e mangiare solo pranzo e cena.

La seconda variante 20/4, invece, consiste in 20 ore di digiuno e solo 4 ore di alimentazione. Questa variante è ideale per chi è già abituato al digiuno.

Per altre pratiche più interessanti si può parlare di OMAD, ovvero One Meal A Day , che consiste nell’avere un solo pasto al giorno . C’è anche la variante 36/12, che ti chiede di digiunare per 36 ore e di mangiare solo a intervalli di 12 ore.

Quali sono i vantaggi del digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente consente ai praticanti di aumentare i loro livelli di energia. Attraverso il digiuno, infatti, il nostro corpo si disintossica e le nostre cellule si rinnovano. Quindi, consente al nostro metabolismo di avere una fonte di energia costante ed è quindi sempre pieno di energia.

Inoltre, il digiuno è ottimo anche per bruciare i grassi . Durante il periodo di digiuno, il nostro metabolismo tende ad ottenere energia dalle riserve di carboidrati nei nostri muscoli o nel nostro fegato. Con questo in mente, la nostra massa grassa sarà la principale fonte di energia per il nostro corpo durante questo periodo di digiuno.

Infine, il digiuno intermittente attiva la pulizia cellulare del nostro metabolismo. Il digiuno, infatti, è una pratica che permette alle nostre cellule di ripararsi. Fondamentalmente, quando digiuniamo, il nostro corpo disintossica le nostre cellule danneggiate e questo migliorerà notevolmente la salute del nostro metabolismo.

Advertisements
Advertisements