Zucchine: un ortaggio con diverse virtù sconosciute

D’estate i frutteti sono pieni di zucchine. Tuttavia, questo frutto estivo non viene mai considerato per il suo vero valore. Infatti, quando altri non vogliono metterlo nel piatto per motivi estetici, altri semplicemente preferiscono non consumarlo. Tuttavia, questo frutto vegetale possiede diverse virtù , la maggior parte delle quali sconosciute.

Advertisements
Advertisements

Zucchine in poche parole

Le zucchine sono un alimento estivo denso di nutrienti (supponendo che venga consumato durante la stagione). In effetti, proprio come il pomodoro, l’avocado, l’oliva e il cetriolo, questo frutto vegetale può essere un’altra soluzione se vuoi consumare cibi ricchi di carboidrati.

Le zucchine sono costituite principalmente da rame e manganese. Il rame costituisce circa il 20% della nostra assunzione giornaliera. Questo componente aiuta a mantenere le nostre ossa e i nostri tessuti. Il manganese, invece, regola la glicemia. Il manganese rappresenta il 19% della nostra assunzione giornaliera. Inoltre, le zucchine sono un alimento completo con fibre, vitamine, calcio, magnesio, zinco e ferro.

Quali sono le virtù poco conosciute delle zucchine?

Le zucchine contribuiscono alla perdita di peso.

Sì, non stai sognando, le zucchine contribuiscono alla perdita di peso. Poiché questi ortaggi sono a basso contenuto calorico ma ricchi di fibre, ti permetteranno di bruciare i grassi velocemente reidratando il corpo e rafforzando la sensazione di pienezza. Quindi, se vuoi seguire una dieta dimagrante, puoi sostituire alcuni cibi ipercalorici nel tuo piatto con le zucchine.

Le zucchine sono ottime per proteggere la pelle secca.

Le zucchine sono ricche di vitamina E, che combatte l’invecchiamento cutaneo. Pertanto, se hai la pelle secca o scottature solari, puoi applicare fette di zucchine non sbucciate sulle aree interessate. Ciò ridurrà notevolmente il dolore.

I semi di zucca sono magici

I semi di zucca hanno effetti magici sulla salute. In realtà, se si soffre di disturbi della vescica o problemi digestivi, si può consumare più volte durante il giorno. Poiché le zucchine sono ricche di fibre, facilitano il passaggio attraverso l’ intestino. Puoi facilmente masticare o spremere i semi. In quest’ultimo caso, è meglio consumarli a stomaco vuoto.

Come cucinare correttamente le zucchine?

Per godere di tutte le loro virtù, è necessario saper cucinare bene le zucchine. Mangiare questo frutto vegetale crudo ti consentirà di beneficiare di più vitamine, manganese, potassio e flavonoidi. In questo caso potete accompagnarle con un’insalata di pomodori e formaggio.

Le zucchine cotte, invece, contengono più acqua e fibre. Tuttavia, consisterà solo in pochi carboidrati e vitamine. Per mangiarle ben cotto potete preparare una ratatouille, un’empanada o un purè, oppure aggiungerle a lasagne e tortillas.

I bambini dovrebbero consumare 100 grammi di zucchine al giorno. Per adolescenti e adulti la razione giornaliera accettata è di 150 grammi, sia che la mangi cruda o cotta e indipendentemente dalla porzione, prova a mangiarla con la buccia in modo da poterne godere appieno tutti i benefici.

Advertisements
Advertisements